ottobre 26, 2014

Ancona, lunedì 29 settembre 2014. COMUNICATO STAMPA DELLA LEGACOOP MARCHE. Nasce la Cooperativa "Anemos".




LEGACOOP MARCHE

"ANEMOS": 
COOPERARE PER CREARE SALUTE

Settore: SOCIALE

29 settembre 2014


Sarà il braccio destro della FondazioneNuova Specie, operativo su tutto il territorio nazionale. La cooperativa sociale Anemos, appena costituita con sede legale ad Ancona e in fase di adesione a Legacoop Marche, sarà presentata nel convegno "Cooperare per creare... salute. La cooperativa Anemos", che si svolgerà venerdì 3 ottobre, alle 17, nella Sala conferenze di Palazzo Camerata ad Ancona. Anemos nasce dall'esperienza del progetto Nuova specie, creato nel 1966 dallo psichiatra Mariano Loiacono come risposta al "disagio diffuso".

Un progetto che ha portato ad un "Metodo alla Salute" pensato da Loiacono sia per affrontare e superare un disagio evidente, come la dipendenza da alcol, droghe, farmaci, depressioni, sindromi psicotiche, disturbi dell'alimentazione, conflittualità sociale, bullismo, ansia, sia per migliorare il rapporto con se stessi e con gli altri.

"Siamo orgogliosi di accogliere Anemos fra le nostre aderenti - commenta Gianfranco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche, fra i relatori dell'incontro -, per l'esperienza decennale delle famiglie e dei lavoratori che operano attorno a questo progetto in diverse regioni, fra cui le Marche, partendo dal concetto di auto-mutuo aiuto e che ha portato alla costituzione di questa nuova cooperativa. E siamo anche orgogliosi di vedere la costituzione di Anemos perché rappresenta in pieno il ruolo della cooperazione che nasce dai bisogni delle persone".

Al convegno, insieme ad Alleruzzo, interverranno Silvio Boldrini, presidente di Anemos, il creatore del "Metodo alla salute" Mariano Loiacono, presidente Fondazione Nuova Specie, Stefano Berti, responsabile Ufficio promozione salute Area vasta n. 2 Asur Marche, Gianni Carusi, responsabile CSM Sant'Egidio alla Vibrata Asl Teramo, Stefano Foresi ed Emma Capogrossi, rispettivamente assessore alla Partecipazione democratica e assessore ai Servizi sociali del Comune di Ancona.


0 commenti: